11 gennaio 2014

#Dramatag - My Top 5 Splurge Worth Products


Leggo sempre i Dramatag di Dramanmakeup e voglio farne altri, ma iniziare da questo era il minimo che potessi concedere alla mia sporca coscienza. Non è un caso, se all’età di cinque anni hai trafugato cosmetici dalle amiche della mamma, se di nascosto, magari al riflesso di uno specchietto retrovisore di un’auto parcheggiata, hai tentato di truccare il tuo ingenuo visino, allora il futuro è già scritto e sarà costellato da gravi perdite di denaro. Si, è stata compulsione, non ho alcuna intenzione di dare altri nomi a un concetto molto ben definito. Compulsione. A volte, però, questo "vizietto" ti fa scoprire cose che altrimenti non avresti mai acquistato e, tra queste, alcune che nonostante la razionalità raggiunta, continuerai ad utilizzare.
Da quando ho iniziato a truccarmi, circa venti anni fa se eliminiamo i miei vani e precari tentativi infantili, non ho mai acquistato lo stesso mascara, ne ho provati tantissimi. Il Baby Doll Mascara Volume Effet Faux Cils di Yves Saint Laurent, Noir Fétiche, è stata pura folgorazione. E' molto meglio del classico Faux Cils, è meno denso, più gestibile e ha un profumo decisamente meno forte. Spero non lo tolgano mai dal mercato, iniziare da capo sarebbe più che dispendioso.
Sephora € 29,90
Douglas € 29,95











Del Nars Stick Multiple Copacabana non c'è molto da dire. Per molto tempo ho resistito, mi dicevo che, dopotutto, non poteva essere così portentoso da giustificarne il prezzo. Ero lì a ponderare le motivazioni per le quali non avrei dovuto acquistarlo quando ho esordito seccamente con un  "Si, lo voglio". Incommensurabile soddisfazione, tra gli illuminanti in mio possesso questo è senz'altro il migliore. Leggero, luminoso e mai eccessivo.
Sephora € 41,00
Nars Cosmetics Europa € 41,00



I Nars Pure Matte Lipsticks sono confortevoli, non seccano le labbra e la durata è davvero notevole. Per il momento ne ho tre, Montego Bay, Mascate e Terre De Feu, ma appena potrò ne prenderò altri. Li preferisco addirittura ai matte di Mac poiché, a mio avviso, hanno una texture migliore.
Sephora € 26,00
Nars Cosmetics Europa € 26,00

In verticale Montego Bay, in mezzo Mascate, in orizzontale Terre de Feu


Sono in giubilo per gli ombretti in crema, li adoro. Tra gli altri, il mio personale premio va agli Chanel Illusion D'Ombre. La resa finale è sensazionale, il colore resta sulla palpebra, impeccabile, brillante, elegante. Alcuni li ho da tanto, da quando sono usciti, e non si sono seccati, né rovinati, eppure ho letto di esperienze alquanto spiacevoli a riguardo. Confido che reggano.
Sephora Francia € 29,90
Selfridges £ 24.00

Sopra, da sx vs dx: Fatal, Apparition, Ebloui, Illusoire
Sotto, da sx vs dx: Mirifique, Emerveille, Initiation, Epatant

E poi lui, l'unico e il solo, il piegaciglia di Shu Uemura. Io vivo in un posto recondito e acquisto quasi tutto in rete. Un giorno, disperata, ho contattato il customer service de La Rinascente, la quale mi ha risposto che, eccezionalmente, avrei potuto effettuare un ordine telefonico previa valutazione dell'ammontare dei miei desideri. Per un po' ci ho rinunciato finché, accingendomi a leggere un post nel blog Dotted Around dedicato ad un haul di acquisti sul sito SpaceNK, lo vedo lì, in bella mostra. Credo di aver raggiunto la massima espansione possibile dell'apertura palpebrale con conseguente fuoriuscita del bulbo oculare. Dopo un paio di minuti avevo completato l'ordine. Anche in questo caso ho testato varie alternative, dai piegaciglia meccanici a quelli a caldo. Ora posso dirlo, nulla regge il confronto. Nulla.
Space NK £ 20.00



Dunque, questi sono i prodotti per cui rispenderei senza remore tutto quello che ho speso, perché, secondo il mio personalissimo parere, valgono il loro prezzo. Ancora, ancora e ancora.